Traccia i Progressi nella Perdita di Peso Senza la Bilancia

|

La tua bilancia non è l’unico modo per misurare la perdita di peso. Infatti, potrebbe non essere il migliore per voi.

In questo articolo, ti mostrerò come tracciare i tuoi progressi in altri modi che a volte sono più utili delle letture della tua bilancia del peso.

Perché non dovresti sempre fare affidamento sulla bilancia

Se stai cercando di perdere peso, probabilmente ti sei affidato alla bilancia per avere un feedback sui tuoi progressi. Ma la bilancia non racconta tutta la storia di quello che sta succedendo nel tuo corpo.

Ecco alcune ragioni per cui fare affidamento solo sulla bilancia può essere fuorviante:

  • Non può dirti che tipo di peso stai perdendo
  • Non può misurare quanti muscoli stai perdendo (o guadagnando)
  • I numeri possono fluttuare da un giorno all’altro, e questo potrebbe scoraggiarti dal mantenere le tue sane abitudini
  • Non può misurare quanto grasso corporeo stai guadagnando (o perdendo)
Progressi nella Perdita di Peso Senza la Bilancia

È un dato di fatto, è possibile perdere centimetri senza perdere quantità significative di peso se la tua routine di allenamento si traduce in un aumento della massa muscolare.

Allo stesso modo, se la tua routine di allenamento diminuisce la massa muscolare a causa di una mancanza di attività come l’allenamento con i pesi, allora è possibile guadagnare centimetri pur mantenendo o addirittura diminuendo il peso!

Leggi anche: Se stai pesando, quanto spesso dovresti pesarti?

Come misurare i progressi nella perdita di peso senza la bilancia

Potresti aver sentito dire che non dovresti pesarti quotidianamente. Dopo tutto, può distorcere i tuoi progressi incoraggiandoti a scoraggiarti se perdi qualche chilo. Ma se sei seriamente intenzionato a perdere peso e a tenere sotto controllo il numero sulla bilancia, vale la pena sapere come misurare i tuoi progressi senza una bilancia.

Qui, ho alcuni consigli interessanti che vi piaceranno assolutamente:

1. Scattare foto dei progressi

Anche se non vuoi guardare il tuo peso attuale, può essere utile vedere come sta cambiando il tuo corpo. Scatta alcune foto di te stesso ogni settimana o giù di lì, con lo stesso vestito se puoi. Quando le sfoglierai, sarai sorpreso da tutti i cambiamenti che vedrai (anche se sembrano piccoli).

Scattare foto dei progressi
  • Scatta delle foto frontali e laterali di te stesso in abiti aderenti, come un costume da bagno. In questo modo puoi vedere chiaramente i cambiamenti nella tua composizione corporea.
  • Scatta le foto settimanalmente in modo da poter vedere come il tuo corpo sta cambiando nel tempo.
  • La cosa più importante è non paragonarsi a come appaiono le altre persone, ma piuttosto paragonarsi a come eri tu prima.

2. Usare un metro a nastro

Se stai cercando di seguire i tuoi progressi nella perdita di peso senza la bilancia (o se stai solo cercando di evitare di vedere salire il numero sulla bilancia), il metro a nastro è il tuo migliore amico.

Usare un metro a nastro

Ecco come usare un metro a nastro:

  • Misurare le braccia, il petto, la vita e i fianchi. Assicurati di tirare il nastro intorno ad ogni parte del corpo, ma non così tanto da scavare nella tua pelle.
  • Prendi nota delle tue misure o scrivile da qualche parte (su un calendario, in un diario della salute o su un’applicazione).

Misurati almeno una volta al mese, o anche più spesso se sei desideroso di tracciare i cambiamenti settimana per settimana – può essere gratificante!

3. Misura il tuo grasso corporeo

Per alcune persone, qualsiasi perdita di peso è una buona cosa, indipendentemente dalla sua provenienza. Tuttavia, se vuoi apparire e sentirti al meglio, l’obiettivo è perdere grasso corporeo. I muscoli pesano più del grasso, quindi se stai costruendo muscoli mentre perdi grasso, il tuo peso può rimanere lo stesso o addirittura aumentare.

Misura il tuo grasso corporeo

Se hai accesso a una palestra con istruttori di fitness nel personale, possono aiutarti a trovare il modo più accurato per determinare la tua percentuale di grasso corporeo. Generalmente, questo viene fatto usando dei calibri o attraverso l’analisi dell’impedenza bioelettrica (BIA), che invia una piccola corrente elettrica attraverso i tessuti del tuo corpo per calcolarne la composizione.

Se questo non è disponibile nella tua zona, ci sono molti calcolatori online che daranno delle stime basate su informazioni come l’età e la circonferenza della vita.

4. Controlla i tuoi vestiti

La prima cosa che puoi fare è controllare la vestibilità dei tuoi vestiti: sei in grado di abbottonare un paio di pantaloni senza sentirti una salsiccia? Ti senti a tuo agio nei tuoi jeans o ti sembra che le tue cosce stiano scoppiando?

Fai l’inventario di ciò che ti sta bene e di ciò che non ti sta bene e poi vedi se il tuo paio di jeans preferito che una volta non andava bene ora va bene.

Controlla i tuoi vestiti

La flessibilità dell’abbigliamento è un altro modo per monitorare i progressi nella perdita di peso. Diciamo che hai un vestito che ti sta bene in vita ma non si allunga sui fianchi, quindi provalo di nuovo dopo sei settimane. Se ora calza meglio, allora c’è stato un cambiamento evidente nella taglia, sufficiente a rendere questo capo d’abbigliamento più comodo.

5. Tenere un diario

Tenere un diario di perdita di peso (o un diario della salute) può fare la differenza tra perdere lo slancio e perdere la motivazione. Quando si registrano i propri progressi, si hanno meno errori che possono far deragliare i propri sforzi. Anche coloro che non si sono mai sentiti pieni di sé saranno in grado di relazionarsi con i sentimenti di insoddisfazione e di colpa che spesso vengono dopo che si è perso troppo peso troppo in fretta.

Tenere un diario

I vantaggi di tenere un diario di perdita di peso sono numerosi, ma è importante ricordare che questo non è un lavoro di routine o un evento coreografato – è qualcosa che si fa naturalmente quando si è incoraggiati dai propri progressi, così come il sostegno di altri che stanno anche tenendo traccia delle loro perdite.

6. Usare app di monitoraggio della salute

È assolutamente possibile seguire i tuoi progressi nella perdita di peso senza la bilancia, ma avrai bisogno di un’app mobile che ti aiuti. Fortunatamente, ci sono un sacco di grandi applicazioni che sono gratuite o hanno un basso costo mensile. Finché hai accesso a un computer, un tablet o uno smartphone, sei pronto a partire.

Usare app di monitoraggio della salute

Alcune delle app popolari per l’inseguimento della perdita di peso sono:

7. Prova il tuo livello di fitness

I test di fitness possono dirti esattamente quanto è in forma il tuo corpo. Sono anche ottimi indicatori di quanto sei avanti nel tuo viaggio di perdita di peso, perché ti danno una chiara idea di ciò che il tuo corpo ha già raggiunto e di ciò che è in grado di fare.

Prova il tuo livello di fitness

Ci sono molti tipi diversi di test di fitness, ma tutti misurano la capacità del tuo corpo di fare cose come correre, saltare, sollevare pesi, nuotare o salire le scale. Queste attività richiedono diversi tipi di fitness e vi mostreranno che tipo di forma ha il vostro corpo in generale.

Correlato: Cause e Trattamento dell’Aumento di Peso Durante il Periodo

Conclusione

Ci saranno sempre momenti in cui non puoi stare sulla bilancia, o se vuoi semplicemente provare qualcosa di diverso. Qualunque siano le tue ragioni, puoi comunque seguire i tuoi progressi nella perdita di peso senza salire sulla bilancia ogni giorno.

Se hai qualche domanda relativa, sentiti libero di farmelo sapere nei commenti qui sotto.