Estratto di Guaranà

Cos’è l’estratto di guaranà?

Il guaranà prende il nome dalla tribù Guarani in Amazzonia. La tribù usava i semi della pianta per preparare una bevanda per le sue proprietà terapeutiche. Dopo secoli, i semi di guaranà sono ancora usati come medicine.

Il guaranà è conosciuto anche con altri nomi:

  • Paullinia cupana
  • Estratto di semi di guaranà
  • Cacao brasiliano
  • Guaranina
  • Paullinia sorbilis
  • Zoom

Il guaranà contiene caffeina, teofillina e teobromina che agiscono stimolando il sistema nervoso centrale (SNC), il cuore e i muscoli. Contiene anche antiossidanti, come tannini, saponine e catechine.

Estratto di Guaranà

Benefici per la salute dell’estratto di guaranà

  • Funziona come afrodisiaco
  • Migliora la concentrazione e riduce la fatica
  • Migliora la capacità di imparare e ricordare
  • Ha proprietà che aiutano a perdere peso
  • Può avere alcune proprietà anti-cancro
  • Allevia la diarrea cronica e tratta la stitichezza
  • Riduce il rischio di malattie cardiache
  • Funziona come antidolorifico
  • Migliora l’aspetto generale della pelle
  • Può proteggere dai disturbi agli occhi causati dall’invecchiamento
  • Uccide i batteri nocivi
  • Efficace per la sindrome da stanchezza cronica (CFS)

Alimenti naturali che contengono guaranà

Il guaranà può essere derivato solo dal seme di guaranà stesso, non ci sono altre fonti naturali. Tuttavia, oggi è diventato una parte comune di alcune bevande e cibi.

Punti importanti

  • Le donne incinte e che allattano dovrebbero evitare l’assunzione di guaranà senza la prescrizione del medico.
  • Assumere il Guaranà in dosi elevate direttamente o attraverso qualsiasi integratore può essere rischioso.

Usato in pillole:

Altri ingredienti:


Riferimenti: